GOVERNO OCCULTO HA ORDINATO DI SELEZIONARE E SCARICARE SUL NOSTRO TERRITORIO PREDATORI SESSUALI

SVEGLIA, STANNO SCARICANDO PREDATORI SESSUALI!
Caro Blondet non ti voglio certo correggere, ma solo aggiungere un particolare non da poco. E’ vero che finanziare l’immigrazione stampando tutta quella cartaccia senza copertura aurea che si chiama “dollaro” serve a provocare casos negli stati (e per loro è facile quanto finanziare l’isis; hanno la macchinetta che stampa dollari!), ma è anche vero che accanto a questa finalità c’è una guerra genetico razziale. Il fatto che il 90% dei caricati sono maschi tra 20 e 40, cioè in età massimamente fertile, secondo me non è un caso. E’ una scelta mirata dell’organizzazione della tratta quella di prediligere questa popolazione maschile. Solo questa è estremamente attiva nel perseguire la donna bianca per congiurgersi sessualmente con lei. 1 Perchè tra 20 e 40 anni tali individui hanno bisogno di copulare con una frequenza quasi quotidiana. 2. Perchè agli occhi dell’africano la donna bianca è molto più appetibile sessualmente della donna nera.
Se si caricassero donne nere tra 20 e 40 non si otterrebbe in breve tempo un meticciato. 1. Perchè la donna in generale può stare mesi e anche anni senza fare sesso (mentre nei maschi è qualcosa di fortemente compulsivo, non sempre facile da controllare). 2. La donna nera non ha attrazioni speciali per il maschio europeo. 3. Il maschio europeo non ha attrattiva speciale per la donna nera
Per questa operazione di guerra genetico razziale, che si affianca alla pur vera teoria del caos, i trafficanti secondo me hanno ordine di caricare maschi tra 20 e 40 anni, solo coi quali in breve tempo si può realizzare il meticciato che loro hanno in programma per l’Europa.
Bisognerà sperare che il Dna dei popoli europei sappia trar fuori gli anticorpi (quello che non trovere tra quelli della sinistra e tra i preti sempre più debosciati e pedoomofroci), per difendersi da questa operazione di ingegneria genetica, volta a rendere le etnie europee degli Ogm. Gli Ogm si sposano col diserbante glifosato, così come i popoli meticciati si sposano bene coi modelli di vita della globalizzazione, voluta da chi ha organizzato la tratta negriera. Coca cola, social network, coppie gay, infanzia stuprata col gender, cibo fast food, e tanta urbanizzazione; odio per la terra e per rapporti simbiotici con essa; accettazione supina della devastazione ambientale; droga a fiumi, come vuole open society. Le stordite del selfie su fb (nuova razza di scimmie urbane, parenti dei centri asociali) non sanno che ogni giorno stanno scaricando sulle coste italiane migliaia di predatori sessuali. Vi accorgerete tra qualche settimana che non si potrà più uscire di casa. Vi accorgerete quanto piacevole sia essere inseguite di notte da 4 o 5 africani per i vicoli della vostra città. Fate il selfie con la lingua di fuori, stordite. Cretine voi, i vostri genitori e i falliti vostri insegnanti (questi si stracciavano le vesti perchè Berlusconi trombava le zoccole, e passavano mezza ora di lezione a indottrinare i ragazzi contro l’ultimo dei governi eletti, vergogna e danno erariale. Dovreste restituire metà stipendio allo Stato. Avete votato PD , partito che ha fatto passare la legge per la quale i presidi non faranno lavorare le professoresse che non si fanno trombare. Vi sta bene. Ora tenetevi la “buona scuola”.) Papa francesco, basta di dormire in piedi! Sveglia anche quel cretino di garantino, don sciocchino, sbertone e magnasco.
Ebbene etnie identitarie (quelle stile “moglie e buoi dei paesi tuoi”), quelle che difendono i dialetti, le tradizioni enogastronomiche, che portano avanti le quintane e i pali medievali, di tutta quella merda che vorrebbe scaricarci addosso open society, non ne vogliono sapere. Questi gli Ogm non ne vogliono , mentre un meticcio stile open society mangia il suo Mcburg con cola e non gliene frega niente di sapere se è fatto con carne di mucca o carne di ratto. Questa gente qui, urbanizzata, provate a indovinare come vota alle elezioni?. Vota i partiti che vogliono nozze gay e gender a scuola cioè quelli che si ispirano a open society. Governo Occulto le sa queste cose, sanno che Putin in Russia ha avuto l’84% dei voti grazie a quelli della campagna, della provincia, delle steppe e delle montagne, tutta gente radicata nel territorio e nelle tradizioni. A Mosca, dove è alta la percentuale di drogati, writer, e la scimmiesca sub umanità dei centri asociali, che non distinguono una pianta di noci da una quercia, Putin è stato votato pochissimo. E comunque quest’uomo con quel 84% sta facendo digrignare i denti ed avere crisi isteriche alle nuland e ai neocon. Quest’uomo ha neutralizzato o mandato in galera gli oligarchi, come si chiamano in Russia e Ucraina gli emissari del Governo Occulto (da noi si chiamano monti, renzi, napoletame, scalfari ecc.), e la Russia è rinata, affermandosi oggi come la maggiore potenza mondiale del pianeta (non fa niente se per ora non lo capite, ne riparleremo).
In Italia l’ordine di chiudere piccoli ospedali e piccoli uffici postali di montagna (con la scusa dei tagli di bilancio) deriva direttamente dal Governo Occulto, che per l’Italia non solo ha in programma caos e meticciato, ma anche urbanizzazione e desertificazione delle zone rurali (Imu sui terreni agricoli, per cacciare la gente dalle campagne. Monti è uomo loro, dategli premio Kissinger), sia perchè la gente urbanizzata accetta tutta la immondizia di open society, sia perchè vota a sinistra (vota ricchioni alla Niki Sventola, non certo uomini con le palle alla Putin, non gay ed esperto di armi e arti marziali), sia perchè desertificando le zone rurali, Monsanto può fare in loco le sue losche manipolazioni, come accade in Ucraina, dove nuland e neocon hanno mano libera, introducendo monocolture intensive, chimiche e Ogm. Con sparizioni di biodiversità e di tradizioni del mondo rurale. A questi dei pistacchi di Bronte, della fagiolina del Trasimeno, del basilico ligure, della patata di Colfiorito, del vino Chianti non gliene frega un cazzo; sono barbari e criminali, spianerebbero tutto con le ruspe e impianterebbero coltivazioni di soia Ogm da irrorare con diserbanti dagli aerei, per nutrire mucche e maiali destinati alle catene di fast food, come hanno fatto in Sudamerica, desertificando immensi territori coi loro semi e diserbanti, portando fame, miseria e malattie. Il Governo Occulto dà ordine alla Nato di irrorare i nostri cieli con scie chimiche, per consentire il funzionamento delle armi metereologiche (haarp) e attraverso Obama ha chiesto e ottenuto da Renzi che la legge sui reati ambientali escludesse le trivellazioni delle compagnie petrolifere americane nell’Adriatico (inquinanti e distruttive per la fauna, con la tecnica delle esplosioni ad aria compressa. Bastardi.). Paese di traditori e collaborazionisti, come nessun altro al mondo. Pidioti e pretiodi vanno buttati a mare o impiccati, da subito.

Negri e scafisti finanziati dagli Usa?
Maurizio Blondet 14 agosto 2015 7
Sarebbero gli Stati Uniti a finanziare il traffico di migranti africani dalla Libia verso l’Italia.
Lo afferma l’austriaco InfoDirekt, che dice di averlo appreso da un rapporto interno dello ’Österreichischen Abwehramts (i servizi d’intelligence militari di Vienna): ed InfoDirekt è un periodico notoriamente vicino alle forze armate.
l titolo dice: “Un Insider: gli Stati Uniti pagano i trafficanti (di immigrati) in Europa”. Il testo non dice molto di più. Dice che i servizi austriaci valutano il costo per ogni persona che arriva in Europa molto più dei 3 mila dollari o euro di cui parlano i media.
“I responsabili della tratta chiedono cifre esorbitanti per portare i profughi in Europa” Si va dai 7 ai 14 mila euro, secondo le aree di partenza e le diverse organizzazioni di trafficanti; e i fuggiaschi sono per lo più troppo poveri pewr poter pagare simili cifre. La polizia austriaca che tratta i richiedenti asilo sa questi dati da tempo; ma nessuno è disposto a parlare e fare dichiazioni su questo tema, nemmeno sotto anonimato.
Da parte dei servizi, “Si è intuito che organizzazioni provenienti dagli Stati Uniti hanno creato un modello di co-finanziamento e contribuiscono a gran parte dei costi dei trafficanti”. Sarebbero “le stesse organizzazioni che, con il loro lavoro incendiario, hanno gettato nel caos l’Ucraina un anno fa”. Chiara allusione alle “organizzazioni non governative” americane, cosiddette “umanitarie” e per i “diritti civili”, bracci del Dipartimento di Stato o di Georges Soros.
L’articolo termina con un appello “a giornalisti, funzionari di polizia e di intelligence”perché “partecipino attivamente nella ricerca di dati a sostegno delle accuse qui espresse. L’attuale situazione è estremamente pericolosa e il lavoro informativo può prevenire l’intensificarsi della crisi”.
In un successivo articolo, il giornale austriaco rivela che “anche in Austria c’è il “Business
dei profughi”, Una “azienda per i richiedenti asilo” ha ottenuto dallo stato 21 milioni  per assissterli nelle pratiche e nutrirli. E’ una vera e propria azienda a scopo di lucroi,   con sede in Svizzera, la ORS Service AG, ed è posseduta da una finanziaria, la British Equistone Partners Europa ( PEE) , che fa’ capo a Barclays Bank:  ossia alla potentissima multinazionale finanziaria nota anche come “La corazzata Rotschild”, che ha come principali azionisti la banca privata NM Rotschild e la loro finanziaria satelletite Lazard Brothers. “Presidente di Barclays è stato per anni il figlio Marcus Agius Rothschild . Questi ha sposato la figlia di Edmund de Rothschild : Katherine Juliette. Di conseguenza, ha il controllo anche della British Broadcasting Corporation (BBC), ed uno dei tre amministratori del comitato direttivo del gruppo Bilderberg”. I Rotschild non disdegnano nessun affare: e quello degli immigrati da “accogliere” e curare con denaro pubblico è certo l’industria di cui hanno previsto ( sanno) che crescerà in modo esponenziale.
http://www.info-direkt.at/rothschild-und-die-asyl-industrie/
Thierry Meyssan (Reseau Voltaire) rilancia l’informazione perché vi trova confermato un suo lungo e complesso articolo da lui postato quattro mesi fa, in cui fra l’altro sosteneva che l’ondata di rifugiati in Europa non è l’effetto collaterale accidentale dei conflitti in Medio Oriente, ma un obiettivo strategico degli Stati Uniti. Meyssan chiamava la strategia Usa “la teoria del Caos”, e la faceva risalire a Leo Strauss (1899-1973), il filosofo padre e guru dei neocon annidati nel potere istituzionale Usa.
“Il principio di questa dottrina strategica può essere così riassunto: il modo più semplice per saccheggiare le risorse naturali di un Paese sul lungo periodo non è occuparlo, ma distruggere lo Stato. Senza Stato, niente esercito. Senza esercito nemico, nessun rischio di sconfitta. Da quel momento, l’obiettivo strategico delle forze armate USA e dell’alleanza che esse guidano, la NATO, consiste esclusivamente nel distruggere Stati. Ciò che accade alle popolazioni coinvolte non è un problema di Washington”.
“Le migrazioni nel Mediterraneo, che per il momento sono soltanto un problema umanitario (200.000 persone nel 2014), continueranno a crescere fino a divenire un grave problema economico. Le recenti decisioni della UE (…) non serviranno a bloccare le migrazioni, ma a giustificare nuove operazioni militari per mantenere il caos in Libia (e non per risolverlo)”.
http://www.voltairenet.org/article187426.html
E’ proprio così: la strategia americana sembra effettivamente quella di trascinare gli europei in avventure militari in Libia come in Siria e in Ucraina; una volta impantanati fino al collo in quelle paludi del caos, per cui non abbiamo alcuna preparazione militare, dovremo implorare l’aiuto della sola superpotenza rimasta, a cui ci legheremo più che mai perché “ci difende dal caos”.
Una sola ultima considerazione: la sinistra dell’accoglienza, come sempre la sinistra, “fà l’interesse del grande capitale, a volte perfino senza saperlo”: Ad essa s’è aggiunta, con Bergoglio, la Chiesa di Galantino.

http://www.piovegovernoladro.info/2015/08/14/violenta-rapina-in-villa-nel-riminese-tre-albanesi-arrestati/
http://www.piovegovernoladro.info/2015/08/14/anziana-derubata-e-picchiata-da-2-stranieri-a-tor-carbone/
http://www.piovegovernoladro.info/2015/08/14/andalo-profughi-ubriachi-creano-problemi-in-un-night-arrivano-i-cc/
http://www.piovegovernoladro.info/2015/08/14/italia-allarme-sicurezza-boom-di-furti-e-rapine/
http://www.piovegovernoladro.info/2015/08/14/camperisti-sospetti-in-autogrill-erano-in-fuga-dopo-il-furto-di-mezzi-e-targhe-arrestati-2-srtanieri/
http://www.piovegovernoladro.info/2015/08/14/romeno-ubriaco-afferra-un-tombino-e-lo-scaglia-contro-il-suo-ex-fidanzato/
http://www.piovegovernoladro.info/2015/08/14/saronno-sequestrato-e-seviziato-per-ore-da-2-tunisini/
http://www.piovegovernoladro.info/2015/08/14/inseguimento-sui-tetti-a-roma-catturato-nomade-autore-di-efferate-rapine/
http://www.piovegovernoladro.info/2015/08/13/mamma-e-figlio-rom-compiono-atti-osceni-davanti-a-passanti-e-polizia/

“Non posso uscire di casa sola senza essere molestata da immigrati”
agosto 14, 2015 Redazione Lascia un commento voxnews
MESTRE – Una ragazza invia al sindaco appena insediato di Venezia Brugnaro, una lettera choc, per denunciare il degrado in cui versa il suo quartiere:
Caro sindaco Brugnaro, ho 20 anni e abito a Mestre, in via Cappuccina. È tristemente noto che la zona in cui vivo, insieme all’adiacente via Piave e alle strade di collegamento, è tra le più degradate della città: gli stranieri – in prevalenza indiani, bengalesi, marocchini, ma non mancano gli slavi – sono ormai più degli italiani, gli spacciatori la fanno da padroni, i bar e i phone center sono quasi tutti punto di ritrovo di individui poco raccomandabili. Ho 20 anni, studio, lavoro e mi muovo con i mezzi pubblici.
Più che in altre, nella zona in cui vivo la presenza di stranieri su autobus e tram è massiccia, e sono soprattutto uomini, così come sono soprattutto uomini quelli che ciondolano, si accovacciano o fanno avanti e indietro sui marciapiedi, apparentemente senza niente da fare, per giornate intere.
Ho 20 anni, sono una ragazza e dicono che sono carina. Quando esco la sera, i miei genitori pretendono che qualcuno venga a prendermi e soprattutto mi riaccompagni a casa, perché a Mestre e in particolare dove vivo io a una certa ora per strada si aggirano soltanto uomini stranieri e loro hanno paura che io possa venire molestata o peggio ancora aggredita. Non sono un’esibizionista ma sono giovane e mi piace la moda, che a volte prevede una gonna corta o – d’estate – una canotta, un abitino leggero, dei pantaloncini, ma mia madre mi dice che devo stare attenta a come mi vesto perché non si sa mai come potrebbero reagire i personaggi che mio malgrado incrocio per strada o sui mezzi pubblici.
Ho 20 anni e comincio ad essere stufa. Sono stufa di fare lo slalom da un marciapiede all’altro per evitare di passare in mezzo a gruppetti di stranieri che mi squadrano dalla testa ai piedi, camminando a occhi bassi perché uno sguardo diretto potrebbe essere scambiato per provocazione, sfida o incoraggiamento. Sono stufa di dover essere scortata quando esco di sera perché a Mestre per una donna è ormai pericoloso muoversi da sola. Sono stufa di venire continuamente approcciata con fischi, versacci e commenti osceni da giovani stranieri che sfrecciano sui marciapiedi in bicicletta e fingono di venirmi addosso per spaventarmi e poi ridere di me. Sono stufa di ritrovarmi su autobus stracolmi a cercare di sottrarmi alle “involontarie” spinte e toccatine di stranieri in evidente tempesta ormonale. Sono stufa di non poter nemmeno reagire, dato che quando l’ho fatto questi “gentiluomini” hanno risposto con insulti e minacce.
Ehi, ci siete uomini veneziani?
Ovviamente, di queste donne normali non si preoccupa la Boldrini, lei è impegnata a raccattare fondi per le associazioni di clandestini.
Promemoria: quelli che raccattate in Libia, poi finiscono per molestare le ragazzine per strada. Ma no, è un ragionamento troppo complesso per i fanatici dell’accoglienza.
Prefetto Cuttaia, tra una prenotazione e l’altra dei suoi amichetti profughi, pensi anche alla sicurezza delle ragazze italiane.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...